Giardino mediterraneo «Giacomo D’Atri» del Castello Episcopio

Il giardino si trova all’interno del Castello Episcopio a ridosso del Quartiere delle ceramiche di Grottaglie uno spazio chiuso da alte mura e destinato alla coltivazione di piante aromatiche medicinali e alberi da frutto. È intitolato a Giacomo D’Atri arcivescovo di Taranto che sul finire del XIV secolo fece erigere il nucleo originale del mastio. Si estende su una superficie di circa mille metri quadrati ed è uno splendido esempio di giardino pensile sopraelevato rispetto al piano stradale. Attraversata da diverse scalinate l’area annovera numerose specie dal limone all’abete dalla palma all’arancio fino alla canfora mentre una rigogliosa edera ricopre la facciata della Torre Maestra dove si alternano varietà di oleandro bosso fico d’india e cactus.

Informazioni

Dettagli

  • Giardini e ville comunali

Contatti e informazioni

Condividi sui social